Latte Alta Qualità

Il latte Alta Qualità può definirsi tale solo se rispetta una serie di parametri rigidamente regolati dalla normativa nazionale.
I requisiti necessari affinché il latte fresco pastorizzato sia definito di Alta Qualità sono molto rigorosi, sottoposti a periodici controlli e riguardano aspetti strutturali della stalla, che dovrà essere in grado di produrre nel massimo rispetto delle più rigorose norme igienico sanitarie, le condizioni di mungitura, le caratteristiche chimiche, microbiologiche e sanitarie del latte crudo, i trattamenti termici ed infine le caratteristiche nutrizionali del latte pastorizzato.

Il latte Alta Qualità di Lattebusche garantisce inoltre la provenienza da stalle selezionate solo dalla provincia di Belluno e gode della certificazione volontaria di controllo di filiera che, garantendo controlli accurati in ogni sua fase, dal produttore alla stalla al punto vendita, oltre alla qualità del prodotto, offre la possibilità al consumatore di avere informazioni sulla provenienza del latte dalla stalla comprendendo gli animali munti e l’alimentazione somministrata alle bovine fino al punto vendita.

Latte vaccino.

Valori nutrizionali medi su 100 g di prodotto
Energia (kJ) 274 kJ
Energia (kcal) 66 kcal
Grassi (g) 3,6 g
di cui grassi saturi (g) 2,5 g
Carboidrati 4,9 g
di cui zuccheri (g) 4,9 g
Proteine (g) 3,4 g
Sale (g) 0,13 g
Calcio (mg) 120 mg
  • 1 l
    1 l
  • Modalità di conservazione
    Modalità di conservazione in frigo da 0 a 6 °C
  • Stabilimento di produzione
    Stabilimento di produzione Busche
  • Utilizzo dopo l'apertura
    Utilizzo dopo l'apertura Conservare in frigorifero e consumare entro 3 giorni
  • Origine del latte
    Origine del latte Italia

Molto di più nei nostri canali social