Burro

Il burro Lattebusche è un prodotto genuino, ottenuto dalla crema del latte con la sola aggiunta di fermenti lattici selezionati. Fresco e ricco di gusto, il burro Lattebusche ha in sé tutto il sapore vellutato del latte, adatto a rendere più appetitosi i piatti di ogni giorno.

Il burro è un prodotto tradizionale delle latterie e delle malghe, dove la produzione dei derivati del latte si tramanda da secoli. Nel processo di produzione originale il latte crudo intero vaccino appena munto veniva messo in un recipiente basso e largo e dopo una notte, se ne scremava la panna affiorata con la schiumarola o con la spannatoia. Quando se n’era raccolta una certa quantità, la si poneva nel bùrcio, piccola zangola. Questa è costituita da un bariletto di legno lungo e cilindrico, al cui centro del coperchio passa un’asta, una specie di pistone che termina in un disco di legno forato. Il procedimento di formazione del burro consisteva appunto nell’agitare la panna dentro al bùrcio muovendo l’asta in modo continuo e regolare, anche per 30 minuti fintanto che non si vedeva affiorare l’impasto burroso. Quindi, si estraeva il burro dal bùrcio prima che fosse troppo rappreso e lo si separava dal latticello che è il liquido un po’ acido, ma gustoso, che resta sul fondo del recipiente. Veniva quindi messo negli stampi dove si solidificava.

Nonostante i processi produttivi nel corso degli anni siano stati in parte automatizzati, per migliorare le caratteristiche igieniche del prodotto, sono rimaste intatte la ricetta e la genuinità di questo prodotto che rende più appetitosi i piatti di ogni giorno.

Lattebusche propone due tipologie di burro: il Burro e il Burro Tradizionale.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati