Certificazioni

Scopri la politica della qualità di Lattebusche e scarica i certificati aziendali.

Il costante impegno volto al miglioramento della materia prima, alla ricerca e allo sviluppo produttivo, assieme alla costante attenzione all’aggiornamento delle professionalità dei collaboratori interni ed esterni all’azienda, formalizzate in una vera e propria politica per la qualità, ha consentito di ottenere, nel novembre 1995, la Certificazione del Sistema di gestione per la Qualità UNI EN ISO 9001:94 per lo stabilimento di Busche e nel 1997 per lo stabilimento di Chioggia.

Dal novembre 2003 il CSQA, ente di valutazione italiano accreditato dal ACCREDIA, certifica il passaggio alle nuove norme UNI EN ISO 9001:00, conosciute come “Vision 2000”, estese ai tre stabilimenti Lattebusche, come risultato di un progetto che, iniziato nel 1991, ha visto coinvolti tutti i settori aziendali. La certificazione del sistema di gestione per la qualità UNI EN ISO 9001 riguarda l’intero ciclo di produzione che, nel caso di Lattebusche, inizia con la raccolta del latte crudo alla stalla e si conclude, dopo numerosi passaggi e attività, con la consegna del prodotto finito al punto vendita. Si tratta insomma di un obiettivo molto importante in relazione alle esigenze del mercato, perché rappresenta la garanzia di affidabilità dell’azienda che ne è titolare.

Salvaguardia dell'ambiente


Ad oggi Lattebusche è certificata secondo la norma ISO 14001:2004 per lo stabilimento di Busche. Un risultato che attesta l’impegno della nostra cooperativa nella salvaguardia dell’ambiente come risorsa primaria, uno dei punti di riferimento della missione aziendale.


ISO 22005:08 - Alta QualitàISO 22005:08 e 22000:05 - Tracciabilità origine del latte
Per quanto riguarda il latte Alta Qualità, Lattebusche ha ottenuto la conformità secondo le Norme ISO 22005:08 e 22000:05, certificazioni che garantiscono la rintracciabilità del latte dalla fase di allevamento alla fase di consegna del prodotto finito ai punti vendita



IFS (International Food Standards) - Standard qualitativiGSFS (Global Standard for Food Safety) - Standard qualitativi
Gli stabilimenti di Busche e Chioggia hanno sostenuto inoltre la verifica CSQA per il rilascio dei due certificati internazionali, GSFS e IFS. Gli Standard GSFS (Global Standard for Food Safety) e IFS (International Food Standards) sono nati su volere della grande distribuzione organizzata per garantire che i prodotti a marchio fossero ottenuti secondo standard qualitativi ben definiti e nel rispetto di requisiti base, e possono essere paragonati ad una convenzione che lega i fornitori qualificati all’azienda di distribuzione.




Scarica i certificati